011 322 44 56 | mail@example.com

La paga della cattedra. Lettera

inviata da Michele Canalini – L’adeguamento oggi dello stipendio dell’insegnante in Italia è una prerogativa essenziale di questo ruolo professionale ma non è una conditio sine qua non. Mi spiego meglio: è vero quanto scrive Andrea Gavosto nel suo articolo su Repubblica del 15 agosto 2022, cioè che è necessario e pure utile adeguarsi alle medie di retribuzione europea (ed evitare che, ad esempio, un docente delle superiori italiane a inizio carriera sia stipendiato meno della metà di un collega tedesco, seppur a fronte di un minor numero di ore svolte al lavoro perché non ufficialmente contabilizzate).

L’articolo La paga della cattedra. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *